Seminario permanente sul Laudario di Cortona

Il Laudario di Cortona (Cod. 91 della Biblioteca del Comune e dell’Accademia Etrusca) è un manoscritto contenente testo e musica per il canto delle laudi. Esso rappresenta il primo testimone superstite di un nuovo genere librario e letterario, che entrò in uso nelle confraternite laicali di buona parte dell’Italia medievale, costituendone al tempo stesso il modello di riferimento.

Il Seminario permanente sul Laudario di Cortona intende approfondire l’ambiente storico e culturale di produzione e di fruizione di questo esempio straordinario della cultura scritta medievale proponendo ogni anno un ciclo di incontri che ne possano evidenziare gli aspetti materiali e grafici, nonché storico-musicali e di contesto.

Il Seminario si articolerà in riunioni telematiche a cadenza settimanale, dalle ore 15.00 alle ore 17.30, secondo il seguente calendario:

  • Giovedì 27 maggio

Saluti e introduzione

P. Antonio Di Marcantonio, Presidente Centro studi frate Elia da Cortona

Paolo Bruschetti, Vice-Lucumone Accademia Etrusca

  1. Il Laudario di Cortona come libro. Caratteri materiali e grafici (Attilio Bartoli Langeli – Centro studi Santa Rosa da Viterbo)
  2. Il Laudario di Cortona come testimone di un’esperienza confraternale: contesti di produzione e di fruizione (Marco Gozzi – Università di Trento)
  • Giovedì 3 giugno
  • Intorno al Laudario di Cortona: santa Margherita e la preghiera performativa delle “religiosae mulieres” (Mara Nerbano – Accademia di Belle Arti di Carrara)
  • Le lettere di confraternità del vescovo di Cortona Ranieri Ubertini (1325-1348) per il canto delle laude: spunti per una diplomatica penitenziale (Simone Allegria – Centro studi frate Elia da Cortona)
  • Giovedì 10 giugno
  • Storia e forme della lauda medievale: il laudario di Cortona nel suo contesto d’uso (Francesco Zimei Istituto Abruzzese di Storia Musicale)
  • Il Laudario di Cortona dal convento di S. Francesco all’Accademia Etrusca: il ruolo di Girolamo Mancini (Patrizia Rocchini – Biblioteca del Comune e dell’Accademia Etrusca di Cortona)

Tutti gli incontri saranno coordinati da Attilio Bartoli Langeli e Simone Allegria.

Il Seminario si svolgerà sulla piattaforma Zoom.

Il Seminario è promosso dal Centro studi frate Elia da Cortona, in collaborazione con la Scuola di Paleografia e Storia (SPeS), con il patrocinio del Comune e dell’Accademia Etrusca di Cortona.

Alla fine del Seminario sarà rilasciato agli iscritti un attestato di frequenza o Crediti Formativi eventualmente riconosciuti.

La partecipazione al Seminario richiede un contributo di iscrizione per le spese di organizzazione pari a euro 10,00 per ogni incontro oppure di euro 25,00 per tutti e tre gli incontri da versare sul c/c bancario IT56P0549625400000019011737 intestato Centro studi frate Elia da Cortona. Gli studenti regolarmente iscritti alle Scuole di Dottorato affiliate alla SPeS sono esentati dal pagamento del sopradetto contributo spese.

Le domande di iscrizione al Seminario dovranno pervenire entro il 20 maggio 2021 compilando il seguente modulo.

Per informazioni scrivere a: centrofrateeliacortona@gmail.com

Cortona, Chiesa di S. Francesco – Jacopo di Mino del Pellicciaio, Angeli musicanti (XIV sec.)